Tre leggende
Marilyn secondo Mailer e Stern

Edizione per collezionisti: 1962 copie numerate

TASCHEN ha riunito in un solo volume la biografia Marilyn scritta nel 1973 da Norman Mailer e le straordinarie fotografie di Bert Stern – generalmente considerate le più intime che le siano mai state scattate – per omaggiare in modo appropriato la donna che, al momento della sua morte nel 1962, era l’icona indiscussa dell’eleganza e dell’erotismo per un’intera generazione. Sebbene fosse adorata e quasi divinizzata dal pubblico, nella realtà era una donna fragile e insicura che cercava disperatamente amore e sicurezza. La Marilyn di Mailer è bella, tragica, e complessa. Dal racconto della sua vita – dall’infanzia tetra alle misteriose circostanze della morte – emerge una Marilyn simbolo